Food concept e prototipi

.

Creare un concept è un’attività che si è trasformata moltissimo negli ultimi 10 anni. Complice anche una limitata cultura dell’importanza di una progettazione integrata, sono proliferati “pacchetti” di soluzioni a bassissimo costo, fortemente focalizzati sulla dimensione estetica (il famigerato “effetto wow”!) e per nulla in grado di prevedere (e risolvere) eventuali disfunzionalità di tipo pratico-operativo o di replicabilità.

Anche nel mondo della consulenza “alta”, quella qualificata e competente, esistono diversi approcci, alcuni completamente sbilanciati verso l’ottenimento di apparenti o notevoli margini di guadagno, ma senza proteggere il cliente dalle incognite (inevitabili).

Per un imprenditore, basare la scelta di un concept su un progetto (2D) o su un rendering può essere rischioso e molto costoso. La prototipazione ci porta a toccare con mano, nelle 3 dimensioni, quello che il rendering non è in grado di esprimere. Solo in questo modo è possibile affrontare un investimento mirato, almeno per quanto riguarda gli arredi.

Scegliere di investire in un prototipo può essere visto come un ulteriore step, non necessario, che si frappone tra l’idea e la sua realizzazione, ma questo è poco corretto: in realtà si tratta della migliore soluzione per intervenire sulle eventuali criticità non immediatamente visibili nella fase creativa e applicare dei miglioramenti anche sostanziali a tutti i livelli: estetico, funzionale, economico.

Per esempio, nel progetto di remodeling delle gelaterie GROM, abbiamo realizzato ben 30 diversi prototipi: dai punti luce ai pavimenti, dalle sedute alle insegne.

Vivere il prodotto nella sua materialità, nella sua ergonomia, comprendendo come si comporta nell’insieme e controllarne i dettagli – dalle cuciture o delle viti – ha un valore intrinseco molto più alto del costo del singolo prodotto.

La produzione è iniziata solo dopo una valutazione approfondita e un reale convincimento del cliente, eliminando del tutto qualsiasi brutta sorpresa.

Perché mai procedere in modo differente?

  • DESITA.IT
  • food&retail, Home
  • Nessun commento

Correlati

Nessuno trovato

Lascia un commento

*

IT EN
Simple Follow Buttons

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.