DESITA analizza i food concept italiani sul magazine Retail & Food


luglio 3

Ogni cammino inizia con il primo passo…

Tutte le grandi imprese sono state prima piccole e le loro storie si tramandano come esempi di intuizione, visione strategica e ascolto del mercato.

Iniziamo dal titolo della rubrica: “Neonata” che richiama alla mente qualcosa di estremamente bello, potente, suggestivo e “in crescita”, ma anche fragile, non ancora consolidato, bisognoso di attenzioni.

Neonata getta uno sguardo sul futuro: identifica, analizza e racconta i food concept italiani ad alto potenziale di sviluppo che, ad oggi, hanno aperto un massimo di tre punti vendita.

Il proposito è quello di valorizzare le buone idee di business ancora prima dei format e della diffusione a catena.

La nostra analisi del mese di giugno 2018: MISCUSI

Tante volte è la semplicità la chiave del trionfo, molte altre è il “timing”: non solo il cosa, ma il “quando” nel tempo. Così, i titolari di Miscusi non si sono solo occupati di valorizzare la regina delle tavole italiane – la pasta – ma lo hanno fatto in un momento di leggera flessione dell’interesse dei consumatori per i cibi esotici, modaioli, con tanta forma e poca sostanza.

Quello di Miscusi, nato a Milano nel febbraio 2017, è un concept minimal e funzionale, dedicato a chi ha bisogno dell’energia e del sapore della tradizione anche quando si trova immerso nella frenesia di un’intensa giornata lavorativa, ma diventa anche una soluzione eccellente per il delivery da ufficio o per l’ormai sempre più frequente: “non ho voglia di cucinare, che ordiniamo?

Piacevole e coerente con la filosofia del progetto e dei suoi imprenditori è il look & feel del locale: un trendy essenziale che, invece di raffreddare gli animi, rimanda all’idea di un pasto genuino a casa di un amico, con l’atmosfera tipica di chi riesce a farti star bene anche senza servizio in guanti bianchi.

SVILUPPO FUTURO

Puntare sulla specificità può essere una chiave di lettura vincente, anche per ottimizzare le procedure in logica di replicabilità e sviluppare una brand identity efficace, ma è inevitabile che esista un rovescio della medaglia: la naturalezza con cui si scelgono i locali monotematici durante il giorno potrebbe ridursi notevolmente in serata, quando perfino il gruppo di studenti potrebbe prediligere una scelta più variegata per accontentare tutti i palati e farsi coccolare di più.

Sono proprio gli aspetti strategici, di comunicazione e marketing che potranno posizionare Miscusi tra i concept di grande successo: diventerà cruciale riuscire ad ampliare i margini di desiderabilità della proposta gastronomica rendendola consueta e adatta per qualsiasi orario e qualsiasi circostanza. La pasta non è soltanto un comfort food, ma ha degli enormi margini di sviluppo nel segmento fast casual e trovare una formula con alcune contaminazioni, potrebbe fare la differenza, soprattutto in chiave di sviluppo estero.

Un’ultima annotazione: quando “operation” ed “execution” sembrano facili ed intuitivi il rischio di non tenerli adeguatamente sotto controllo è molto alto e va scongiurato attraverso rigorose procedure di controllo degli standard qualitativi.

Sfoglia Retail&Food e segnala la tua Neonata a: omar@desita.it

 

DESITA è specializzata nella creazione e sviluppo di food & retail business a livello internazionale dal 2004, affiancando gli imprenditori nel loro percorso di crescita.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*