Micol Ruta si racconta tra immaginazione e successo


maggio 28

Chi è Micol Ruta qual è stato il tuo percorso e di cosa ti occupi esattamente?

Avvocato con trackrecord maturato in primari studi italiani, con focus nel m&A / corporate finance / transaction. Assisto – con il mio team – aziende italiane e non – start up / scale up e multinazionali nel loro percorso di crescita e valorizzazione sia attraverso la ricerca e perfezionamento di operazioni straordinarie sia fornendo assistenza continuativa nel day by day.

Quali sono le principali competenze/abilità – relazionali e tecniche – che una professionista dovrebbe acquisire per ricoprire il tuo ruolo?

Essenziale è capire le esigenza del cliente e le dinamiche del relativo business, nonché farsi coinvolgere in modo fattivo e concreto nel rapporto professionale con il cliente in modo da percepirne più direttamente i problemi e le necessità. Il tutto al fine di mettere a disposizione del cliente soluzioni su misura, altamente qualificate che consentano al cliente di raggiungere in modo efficiente e nel minor tempo possibile i suoi obbiettivi.

Il fatto di essere donna ha inciso sul tuo percorso di carriera? Se sì, in che modo?

Non credo sia una questione di genere, ma  di abilità personali e di volontà. Per quanto mi riguarda, sono molto creativa rispetto all’orientamento al dettaglio del classico avvocato e con una buona attitudine alla comprensione del genere umano e delle relative dinamiche relazionali. Questi  fattori  -distintivi – sono stati  determinanti nel successo di molte trattative. A ciò si aggiunga una certa schiettezza nelle relazioni con i clienti. Dico sempre quello che c’è da dire senza paura di perdere occasioni e/o chance.  I clienti apprezzano questa impostazione e mi danno fiducia.

Che cos’è per te il “Successo”?

Einstein diceva: ”l’immaginazione abbraccia il mondo stimolando il progresso…” . Se, grazie all’immaginazione , riesco a realizzare progresso e innovazione nel mio settore – legale – per antonomasia refrattario a qualsiasi forma di cambiamento, allora ho realizzato un indiscusso successo.

Qual è l’aspetto più interessante della tua attività?

L’aspetto creativo è sicuramente il più divertente e stimolante. Individuare nuove aziende, o proporre a imprenditori nuovi progetti e/o soluzioni tecniche e lavorare per la relativa realizzazione è l’elemento qualificante del mio essere avvocato.

Come valuti il livello di preparazione degli imprenditori e dei professionisti nel segmento di mercato che stai frequentando attualmente?

In generale, si assiste ad una maggiore consapevolezza degli imprenditori anche delle capacità e delle qualità che pretendono dai professionisti.

Se avessi la bacchetta magica cosa cambieresti del tessuto imprenditoriale italiano?

Infonderei un po’ di coraggio a quegli imprenditori che, consapevoli del proprio nanismo, ambiscono ad aggregare realtà aziendali per presentarsi su mercati – domestici e non – con una rinnovata forza e vitalità

Quali sono i tuoi prossimi obiettivi?

Non è solo un obiettivo ma è il  modo di approcciare la professione che è proprio del mio studio LR LEX Avvocati Associati, in particolare innovare sempre e non temere il cambiamento.

Leggi altre woman in foodservice

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*